Ricetta: CONIGLIO A PORCHETTA

Lavate, lasciate marinare e tenete per un giorno intero al fresco un coniglio. Preparate un composto, mescolando
insieme mezzo etto di ventresca tagliata a dadini, della mollica di pane, alloro, rosmarino, timo e tre etti di carne di maiale macinata. Pulite il coniglio dalle interiora e unite il fegato al composto. Riempite l’animale con il composto, legatelo, salate, pepate e ricopritelo con mezzo etto di ventresca tagliata a fette. Poi mettetelo in forno e fatelo cuocere, dopo averlo condito con olio, una carota, un gambo di sedano ed una cipolla tagliata a pezzetti. Dopo un’ora, bagnate con un bicchiere di vino bianco. Servite il coniglio con la salsa che si raccoglierà nella teglia passata al setaccio.

Written by 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.