La fracchiata

750 gr. di farina di ceci, di granturco e di cicerchia. 250 gr. di sardine salate, sale q.b.

Preparazione

Mettere al fuoco l’acqua con un pizzico di sale.

Prima dell’ebollizione aggiungere le farine. già sciolte nell’acqua tiepida in una terrina.

Far cuocere, mescolando continuamente con la frusta per circa un’ora.

A cottura ultimata versare noi piatti, lasciar raffreddare appena, incidere con la lama di un coltello e condire con l’olio delle sardine infarinate e fritte (o con semplice olio), servire tiepido.

La fracchiata deve il suo nome al verbo latino frango”, nella fattispecie “pestare”.

Written by 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.